Milano 1946

Morillo, nonno record del Milano
E' il rossoblù più anziano in serie A

Il secondo turno regala al Milano un primato particolare: con le tre riprese lanciate contro il Poviglio, il dominicano Geronimo Morillo diventa a 48 anni, 5 mesi e 21 giorni il giocatore più "vecchio" schierato dal MIlano in serie A, superando il precedente record di Paolo Cherubini nel 1998. Morillo è anche il terzo più anziano in assoluto nella storia rossoblù dopo Allara e Cameroni che giocarono in età più avanzata, ma nelle serie minori. Marco Pasotto raggiunge invece Francesco Parisini a 226 presenze, 25esimi rossoblù all-time


Geronimo Morillo sul monte domenica contro il Poviglio e nel riquadro Paolo Cherubini

Secondo turno di campionato e nuovo record per il Milano. Questa volta sulla ribalta è Geronimo Morillo, il nostro pitching coach che ogni tanto trova ancora il modo di esibirsi sul monte, e contro il Modena, lanciando le ultime tre riprese della seconda partita, come rilievo di Cueto, ha stabilito il nuovo record di giocatore più anziano di ogni tempo utilizzato dal Milano in serie A a 48 anni, 5 mesi e 21 giorni. Morillo domenica ha superato anche il grande Paolo Cherubini che aveva lanciato per l’ultima volta nella massima serie in Fortitudo Bologna-Milano 0-19 del 1998 a 46 anni, 2 mesi e 23 giorni, rilevando Newman negli ultimi due inning. Un altro lanciatore, Carlo Passarotto, terzo giocatore più anziano del Milano in serie A, si è invece fermato a 45 anni, 9 mesi e 2 giorni nel 1989. Gero Morillo consolida così anche il terzo posto assoluto tra i giocatori più “vecchi” schierati dal Milano nei 77 campionati finora disputati, alle spalle di Gigi Cameroni che giocò in B a 48 anni, 9 mesi e 25 giorni e Piero Allara che si esibì in serie C a 53 anni, 6 mesi e 1 giorno.

Giornata significativa anche per Marco Pasotto che continua a scalare la classifica dei fedelissimi: con le due partite di domenica arriva a quota 226 presenze nel Milano e raggiunge Francesco Parisini al 25° posto all-time. Marco Pasotto ha giocato la sua prima partita in rossoblù il 20 aprile 2014 in Crocetta-United 2-7, entrando all’8’ all’esterno destro al posto di Banfi. Francesco Parisini invece ha debuttato il 21 aprile 2001 in Ares Milano ‘46-Buttrio 3-12, schierato da D’Odorico come catcher dal 5° inning al posto di Anedda, in batteria con Baldi. La sua 226esima e ultima partita è invece del 2 agosto 2008 come esterno destro (con Herrera al centro e Simone Spinosa a sinistra) in Milano-Junior Parma 4-10.

Sempre in fatto di presenze, Andrea Capellano raggiunge Francesco Banfi a 163 partite e Giacomo Fraulini tocca le 124, scavalcando Francesco Baldi a 123. Per quanto riguarda i ruoli difensivi, lo stesso Fraulini gioca la 19.a partita da esterno centro, eguagliando Thomas Pasotto. E infine torniamo a Gero Morillo, perché il dominicano aggancia Matteo Veronelli come 16° rilievo rossoblù con 32 partite da lanciatore subentrato.

 

09/05/2024
Per visualizzare la mappa è necessario accettare i cookie di Google Maps.
Gestisci i cookie