BASEBALL

Il sito Ufficiale

del Settore Giovanile

del Milano Baseball 1946

LogoMilano1946

sponsor

Sponsors

news

News

Settembre

03

Under 18 Softball

Campionato regionale U18 softball: la franchigia Milano Legnano conquista un fantastico secondo posto!

Nel giorno del suo compleanno il manager Jimmy Calzone riceve dalle sue ragazze il regalo più bello: la vittoria che consolida il secondo posto nel campionato regionale U18 softball, dietro l’imbattuto Bollate, vincitore del campionato, che ha dominato dall’alto della sua indiscussa forza. Milano ha una vittoria in più di Saronno, ma la parità negli scontri diretti ci obbliga alla vittoria per mantenere un secondo posto di assoluto prestigio. La vittoria è arrivata per 8 a 4 dopo una partita piuttosto bruttina giocata dalle due squadre. Le nostre ragazze appaiono piuttosto indietro nella preparazione, a causa delle vacanze prolungate e degli impegni scolastici, ma tanto è bastato per avere la meglio su una squadra apparsa decisamente più sottotono della nostra. La squadra schierata dal manager e dal suo vice Davide Polce, oggi può contare su Chiara Pizzi in pedana, Chiara Banfi a ricevere, in prima Ilaria Varsi, in seconda Sabrina Monti, interbase Gaia Polce, in terza Marina Varsi, esterni nell’ordine Giulia Bancora, Guendalina Ricco e Caterina Ruiu. Farà il suo debutto in squadra con un turno di battuta utile a far avanzare una compagna sulle basi, la under 15 Arianna Dapei. Buona la prova in pedana di Chiara Pizzi, che gioca una partita autorevole, malgrado qualche scivolone difensivo della squadra, dovuto sostanzialmente alla poca attitudine al gioco dalla ripresa delle attività. La partita parte subito bene per le nostre che realizzano subito tre punti grazie a tre contatti, ma anche ad una difesa piuttosto ferma. Saronno risponde con due punti, anche qui più per demerito di una difesa ancora da oliare. Con la difesa che entra a regime per Saronno c’è poca gloria. Per la verità la partita rimane bloccata sia nel secondo che nel terzo inning. Dal quarto la nostra franchigia riprende a macinare punti, altri 4, mentre Saronno risponde con due. Nel frattempo ci sono degli aggiustamenti in diamante. Detto del turno di battuta di Arianna, i cambiamenti vedono Marina rilevare in pedana la Pizzi, che a sua volta va in esterno destro per Caterina, che a sua volta sposta Sabrina in terza. La partita si chiude con un altro nostro punto che fissa il punteggio sull’ 8 a 4. A fine gara c’è spazio per festeggiare il compleanno del condottiero di questa bella squadra ed anche per festeggiare il bel percorso di questo gruppo, che oramai non è più un sogno, ma una solida realtà! Settimana prossima la squadra disputerà i quarti di finale delle fasi nazionali, a Collecchio in un raggruppamento molto impegnativo, che vede otre alla nostra presenza ed a quella delle emiliane padrone di casa, anche le piemontesi del La Loggia. Appuntamento che bisogna affrontare con ben altro piglio rispetto a quello visto oggi, ed una settimana di allenamenti intensivi devono servire soprattutto a rimettere a pieno regime cuore e cervello. A prescindere da quello che sarà il percorso che riusciranno a fare le ragazze, si può già tracciare un bilancio positivo di questa stagione che vede questa squadra davanti ad altre con una tradizione più consolidata e di questo la nostra società può andare fiera del lavoro che sta facendo. Resta il rammarico di non aver saputo saper tener testa al fortissimo Bollate, che ci ha surclassato nei tre confronti che ci sono stati. C’è anche il rammarico di non aver comunque mai avuto la possibilità di giocare con un organico a disposizione sempre al completo, anche se di contro queste rotazioni ci permettono di guardare al prossimo anno con un certo ottimismo, convinti di poter continuare ad essere protagonisti.



Di NULL

archivio_news

Archivio news

Archivio delle news,

dal 2019 ad oggi

 

 

paginatore

button3

sfuma3