Milano 1946

Contro il Brescia "in trasferta" al Kennedy
Milano a caccia di punti salvezza

Sfide fondamentali quelle di domani con il Brescia per un Milano che insegue i primi punti nella poule salvezza. Si gioca al Kennedy ma in casa del Brescia per l'indisponibilità del campo dei nostri avversari. Partite sempre in equilibrio tra le due squadre, rossoblù al completo per dare una scossa alla stagione


Andrea Capellano sulle basi contro il Brescia nell'amichevole precampionato di quest'anno

Milano ancora di scena al Kennedy per una sfida che può già essere decisiva per dare una svolta alla stagione rossoblù. Bancora e compagni dovranno infatti piegare due volte il Brescia per raggiungerlo in classifica e poter continuare ad inseguire la salvezza. Non sarà facile, perché i bresciani sono una squadra che frequenta da anni la serie A2 ed hanno una certa esperienza di questi livelli. Attenzione alle mazze di Jaramillo (311), Pestana (296) e Virgadaula (275), oltre all’ex bollatese Marcandalli. Nel Milano invace la mazza bollente è sempre quella di Torrellas, che viaggia ancora a 400 diu media, seguito a distanza da Luca Fraschetti (273) ed Elio De la Rosa (250). I rossoblù punteranno sul solito Carrillo (2.79 di pgl), sperando ch questa volta l’attacco non lo lasci solo.

Tra milanesi e bresciani si tratta di un confronto storicamente equilibrato, tanto che le statistiche parlano di 11 vittorie rossoblù e 9 dell’ex Cus su 20 precedenti. A Brescia però sono in vantaggio i padroni di casa 6-4. L’ispano-venezuelano Antonio Noguera è il lanciatore che vanta il maggior numero di vittorie: 4, tutte ovviamente per il Brescia. Dietro di lui Piazzi e Torchio con 2 vittorie a testa per Milano. Dodici gli homer messi a segno in 20 sfide, la maggior parte targati Brescia con La Gatta a 3 e Okamoto a 2.

Questi i tabellini dei precedenti più significativi giocati in casa del Brescia, che sarà home team anche domani ma per l’indisponibilità del proprio campo giocherà “in casa” al Kennedy.

 

 

L’ULTIMA VOLTA IN CASA DEL BRESCIA

 

Brescia, 26 giugno 2016 (serie A2)

CUS BRESCIA-UNITED 9-5

 

CUS BRESCIA: 9 Bertozzi (2/5), 7 Loardi (1/3) (dal 7’ Zucchini 0/2), 6 Bazzana (3/5), 2 Pestana (1/4), 3 Bellesi (1/5), 4 Parellò (1/4), dh Mirandi (2/4), 8 Pellegrini (1/4), 5 Alloisio (0/2); 1 Noguera(dall’8’ Moreta).

UNITED: 8 Realini (0/4), 5 Franco (1/4), 6 D.Arcila Gonzalez (0/4), 9 Mopntecchi (1/3), 2 Baravalle (1/4), 3 Minari (1/4), 7 M.Pasotto (1/3), dh Lo Monaco (1/3), 4 Bancora (0/4); 1 Perez (dal 6’ Vialetto; dal 7’ L.Marzullo). All: A.Bortolomai.
Arbitri: Falzi e Gobbo.

Lanciatori: Noguera (Bs) 7 rl, 10 k, 0 bb, 6 bvc; Moreta (Bs) 2 rl, 1 k, 1 bb, 1 bvc; Perez (Mi) 5 rl, 1 k, 0 bb, 8 bvc; Vialetto (Mi) 1 rl, 1 k, 1 bb, 2 bvc; L.Marzullo (Mi) 2 rl, 1 k, 0 bb, 2 bvc.

Fuoricampo: Loardi,

Note: Doppi di Franco, Lo Monaco, Bazzana, Pestana, Bellesi.

 

 

L’ULTIMA VITTORIA IN CASA DEL BRESCIA

 

Brescia, 26 giugno 2016 (serie A2)

CUS BRESCIA-UNITED 4-8

 

CUS BRESCIA: 8 Loardi (1/3) (dall’8’ Alloisio 0/1), 5 Bazzana (3/4), 2 Pestana (2/3) (dall’8’ Mirandi 0/1), 6 Jaramillo (1/2), 3 Bellesi (0/3), 7 Vinetti (0/3), dh Zucchini (0/3) (dal 9’ Redaelli 0/1), 4 Virgadaula (0/2) (dal 6’ Parellò 0/2), 8 Bertozzi (1/2) (dal 6’ Pellegrini 0/2); 1 Coletti (dal 6’ Pittari; dal 7’ Zanchi; dal 9’ Bonetti):

UNITED: 8 Realini (0/3), dh A.Pasotto (1/5), 6 D.Arcila Gonzalez (3/6), 2 Hernandez (1/4), 9 Montecchi (1/5), 7 M.Pasotto (1/5), 3 Minari (2/4), 5 Malli (2/2), 4 Franco (2/5); 1 Piccini. All: Bortolomai.

Arbitri: Gobbo e Falzi.

Lanciatori: Coletti (Bs) 5 rl, 3 k, 4 bb, 7 bvc; Pittari (Bs) 1.1 rl, 1 k, 2 bb, 2 bvc; Zanchi (Bs) 1.2 rl, 2 k, 1 bb, 4 bvc; Bonetti (Bs) 1 rl, 0 k, 0 bb, 0 bvc; Piccini (Mi) 9 rl, 5 k, 2 bb, 8 bvc.

Note: triplo di Bazzana; doppi di Hernandez, Minari, Malli, Franco e Loardi.

 

 

LA VITTORIA PIU’ NETTA IN CASA DEL BRESCIA

 

Brescia, 18 giugno 2000 (serie B)

CUS BRESCIA-ARES MILANO ’46 2-26

 

CUS BRESCIA: 6 Parellò (0/4), 9 Salvi (0/4), 3 Calvisi (1/4), 5 La Gatta (0/3), 2 Okamoto (3/3), 8 Sbardolini (1/3), 7 Botti (1/2) (dal 6’ Cacioppo 0/1), dh Furgione (0/2) (dal 6’ Beccalossi 0/1), 4 Biagioni (0/2) (dal 6’ Bezzi 0/1); 1 Schileo (dal 4’ Osti; dal 5’ Faglia).

A.MILANO: 9 M.Casiraghi (2/6), 4 Bodini (2/6), 7 Bernasconi (4/5), 8 R.Pasotto (2/3), 5 F.Casiraghi (1/4), 6 Corbo (3/4), 3 Fasani (1/3), dh Villa (2/3) (dal 5’ Torchio 1/1), 2 Quisini (3/5); 1 Piazzi (dal 7’ McCoy). All: D’Odorico.

Arbitri: Anghinetti e Cavalca.

Lanciatori: Schileo (Bs) 3.1 rl, 0 k, 4 bb, 12 bvc; Osti (Bs) 1.1 rl, 0 k, 6 bb, 6 bvc; Faglia (Bs) 2.1 rl, 2 k, 5 bb, 3 bvc; Piazzi (Mi) 6 rl, 9 k, 0 bb, 7 bvc; McCoy (Mi) 1 rl, 1 k, 0 bb, 0 bvc.

Note: doppi di Corbo 2, Quisini 2, R.Pasotto e Sbardolini.

 

LA SCONFITTA PIU’ PESANTE IN CASA DEL BRESCIA

 

Brescia, 23 aprile 2006 (serie B)

CUS BRESCIA-MILANO 7-2

 

CUS BRESCIA: 6 Taddonio (2/5), 3 Caluisi (1/5), 2 Biasetti (4/5), 7 Bana (1/5), dh La Gatta (0/3), 9 Pellegrini (2/4), 4 Prati (1/3) (dal 7’ Parellò 1/1), 5 Rodriguez (1/2), 8 Poli (0/4); 1 Corba.
MILANO: 8 S.Spinosa (0/4), 4 Santoianni (0/4), 5 Parisini (1/3), 2 Anedda (2/4), 9 D.Bove (2/4), 6 Selmi (0/4), 3 Bacio (0/3), 7 Stroppa (0/3), dh M.Crippa (0/3) (dall’8’ Sgro 0/0); 1 E.Greggio. All: Pasotto.

Arbitri: Frigeri e Bernardini.

Lanciatori: Corba (Bs) 9 rl, 9 k, 1 bb, 5 bvc; E.Greggio (Mi) 7 rl, 9 k, 4 bb, 12 bvc; S.Spinosa (Mi) 1 rl, 1 k, 0 bb, 1 bvc.

Note: doppi di Biasetti, Bana e Pellegrini.

24/07/2021