Milano 1946

Campionato Under 12 maschile1' e 2' giornata girone B Campo comunale di Codogno

Finalmente si ricomincia


Dopo moltissimo tempo siamo felicissimi di riportare le gesta agonistiche dei nostri ragazzi.

 

In una giornata da piena estate ricominciamo da dove avevamo lasciato.

 

Infatti, la nostra ultima partita ufficiale venne giocata a Febbraio nella palestra qui vicino, e proprio nella Codogno, assurta agli onori della cronaca per essere stato il punto di partenza italiano del Covid, riparte la stagione agonistica della Milano 1946.

 

Sembra passata una vita ma siamo ugualmente felicissimi di poter tornare a divertirci e giocare in una zona che è cosi stata duramente colpita dal virus.

 

In particolare, si giocano le prime due giornate del mini - campionato a 4 squadre che dovrà portare la vincente a sfidare la seconda del girone A per accedere al tabellone nazionale.

 

Questa condizione non permette di fare passi falsi, la posta in palio è altissima sin dall'esordio e la concentrazione deve essere massima.

 

In effetti, i ragazzi di Di Meo entrano subito in campo con il giusto atteggiamento

1 a 0 al termine del primo inning

5 a 1 al termine del secondo

9 a 1 al termine del terzo che segna anche la fine dell'incontro in quanto erano stati raggiunti i 90 minuti di tempo massimo come da regolamente di questo speciale girone

(dovendo giocare due partite nella stessa giornata sarebbe stato complesso far giocare i 6 canonici innings).

 

Dopo mezz'ora di meritato riposo si tornava in campo per il secondo incontro.

 

Anche in questo match le differenze tecniche tra le due squadre non tardavano ad emergere e dopo il terzo inning, i nostri ragazzi conducevano 5 a 0.

 

Sarà stato il caldo, la stanchezza per il doppio incontro o la sensazione di aver già conquistato anche questa partita, ma improvvisamente il nostro attacco si inceppava ed il Codogno al termine della parte alta del 5 ed ultimo inning si trovava sotto di soli tre punti (5 a 2) e, potenzialmente, aveva la possibilità di pareggiare o addirittura sorpassarci.

 

Fortunatamente anche il Codogno non portava a casa alcun punto e la partita terminava con il punteggio di 5 a 2 per Milano che chiudeva la trasferta nel basso Lodigiano con due vittorie.

 

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato prossimo presso il nostro campo contro Ares.

 

A chiosa della cronaca, vorrei sottolineare il bellissimo fuoricampo di Alessandro Garavaglia nel secondo inning del primo incontro.

 

 

 

 

05/09/2020