Milano 1946

A Piacenza parte il trittico della verità

Domani in casa degli emiliani e negli ultimi due turni al Kennedy con Avigliana e Alghero si decidono le sorti del campionato rossoblù. Sei partite per decidere l'accesso ai playoff: per i ragazzi di Fraschetti vietato distrarsi


Harvey Reyes autore di 18 kappa nell'ultima vittotria rossoblù a Piacenza

Piacenza, Avigliana, Alghero: le tre immediate inseguitrici del Milano avversarie nelle ultime tre giornate. Di fatto ogni partita vale doppio in un gran finale che determinerà non solo l’accesso ai playoff ma anche i piazzamenti per gli accoppiamenti della seconda fase. Ecco perché, a partire dall’ultima trasferta di oggi a Piacenza, servirà la massima concentrazione per ottenere il massimo possibile. Fraschetti dovrà sempre fare a meno di Marelli e Capellano (operato in settimana al setto nasale) ma recupera Fraulini che torna disponibile dopo la lunga assenza per uno strappo muscolare. Pizzi e Garavito saranno come sempre i partenti, mentre in attacco Marco Fraschetti punterà su Meazza (353), Torrellas (325), Luca Fraschetti (318) e Pasotto (309), con Sanguedolce (341) spesso determinante come pinch hitter. L’attacco piacentino invece ha in Casana (378) e Chacon (333) le mazze più pericolose, mentre Dall’Agnese (3.30) è il pitcher che ha messo in difficoltà i rossoblù anche all’andata.

 

Gli emiliani sono la formazione affrontata il maggior numero di volte tra le rivali di questa stagione: ben 52 i precedenti che pongono i biancorossi al 13° posto tra le avversarie più affrontate dal Milano in 75 campionati. Il bilancio vede il Milano in vantaggio con 30 vittorie contro 23 sconfitte, oltre a un incontro dato perso a tavolino ad entrambe le squadre. Anche nei confronti giocati a Piacenza, il Milano è in vantaggio 15-11.

 

Questi i tabellini delle sfide più significative

 

L’ULTIMA VOLTA A PIACENZA 

 

Piacenza, 19 luglio 2020 (serie B)
PIACENZA-MILANO 3-4

 

PIACENZA: 6 Minoia (0/4), 8 Molina (1/3), dh Cetti (0/4), 5 Chacon (1/4), 7 Calderon (1/4), 3 Capra (0/3), 9 Pinoia (1/4), 2 Gardenghi (2/4), 4 Casana (0/4); 1 Cufrè (dall’8’ Sanna). All: Agosti.
MILANO: 6 Capellano (1/4), 2 L.Fraschetti (0/2), 4 Lo Monaco (1/5), 5 Garrido (1/3), 9 Colon (1/4), 8 Fraulini (2/4), dh Morillo (2/3) (dal 9’ G.Negri 0/0), 7 M.Pasotto (0/3) (dal 9’ Bancora 0/1), 3 Sanguedolce (2/4); 1 Reyes. All: M.Fraschetti.

Arbitri: Di Dio e Signoretti.
Lanciatori: Cufrè (Pc) 7 rl, 5 k, 1 bb, 7 bvc; Sanna (Pc) 1 rl, 0 k, 1 bb, 0 bvc; Molina (Pc) 1 rl, 1 k, 3 bb, 2 bvc; Reyes (Mi) 9 rl, 18 k, 2 bb, 6 bvc.
Note: doppi di Molina, Calderon e Sanguedolce

 

 

 

 

Piacenza, Avigliana, Alghero: le tre immediate inseguitrici del Milano avversarie nelle ultime tre giornate. Di fatto ogni partita vale doppio in un gran finale che determinerà non solo l’accesso ai playoff ma anche i piazzamenti per gli accoppiamenti della seconda fase. Ecco perché, a partire dall’ultima trasferta di oggi a Piacenza, servirà la massima concentrazione per ottenere il massimo possibile. Fraschetti dovrà sempre fare a meno di Marelli e Capellano (operato in settimana al setto nasale) ma recupera Fraulini che torna disponibile dopo la lunga assenza per uno strappo muscolare. Pizzi e Garavito saranno come sempre i partenti, mentre in attacco Marco Fraschetti punterà su Meazza (353), Torrellas (325), Luca Fraschetti (318) e Pasotto (309), con Sanguedolce (341) spesso determinante come pinch hitter. L’attacco piacentino invece ha in Casana (378) e Chacon (333) le mazze più pericolose, mentre Dall’Agnese (3.30) è il pitcher che ha messo in difficoltà i rossoblù anche all’andata.

 

Gli emiliani sono la formazione affrontata il maggior numero di volte tra le rivali di questa stagione: ben 52 i precedenti che pongono i biancorossi al 13° posto tra le avversarie più affrontate dal Milano in 75 campionati. Il bilancio vede il Milano in vantaggio con 30 vittorie contro 23 sconfitte, oltre a un incontro dato perso a tavolino ad entrambe le squadre. Anche nei confronti giocati a Piacenza, il Milano è in vantaggio 15-11.

 

Il primo confronto risale alla serie B del 1995, l’ultimo lo scorso anno sempre in terza serie. Luca Marzullo, ai tempi del SenagoMilano United, e Daniele Tosi, per il Piacenza, i due pitcher che vantano più vittorie nella sfida: 3 a testa. Seguiti a 2 da Pinotti, Massimino, Acosta e Forte per gli emiliani; Piazzi, Torchio, Sala e Grassi per i milanesi, oltre a Gabriel Bonfanti che ha firmato una vittoria con entrambe le maglie in due anni consecutivi (2008 e 2009). 10 i fuoricampo realizzati in 40 sfide: 2 per l’americano del Piacenza Jowers in due partite consecutive del 2009, l’ultimo di un altro americano, Turner del Milano, l’anno scorso. Una sola volta si è andati ai supplementari, nel 2014 a Senago con vittoria per 2-1 dello United addirittura al 13°.

 

Questi i tabellini delle sfide più significative

 

L’ULTIMA VOLTA A PIACENZA

 

Piacenza, 19 luglio 2020 (serie B)
PIACENZA-MILANO 3-4

 

PIACENZA: 6 Minoia (0/4), 8 Molina (1/3), dh Cetti (0/4), 5 Chacon (1/4), 7 Calderon (1/4), 3 Capra (0/3), 9 Pinoia (1/4), 2 Gardenghi (2/4), 4 Casana (0/4); 1 Cufrè (dall’8’ Sanna). All: Agosti.
MILANO: 6 Capellano (1/4), 2 L.Fraschetti (0/2), 4 Lo Monaco (1/5), 5 Garrido (1/3), 9 Colon (1/4), 8 Fraulini (2/4), dh Morillo (2/3) (dal 9’ G.Negri 0/0), 7 M.Pasotto (0/3) (dal 9’ Bancora 0/1), 3 Sanguedolce (2/4); 1 Reyes. All: M.Fraschetti.

Arbitri: Di Dio e Signoretti.
Lanciatori: Cufrè (Pc) 7 rl, 5 k, 1 bb, 7 bvc; Sanna (Pc) 1 rl, 0 k, 1 bb, 0 bvc; Molina (Pc) 1 rl, 1 k, 3 bb, 2 bvc; Reyes (Mi) 9 rl, 18 k, 2 bb, 6 bvc.
Note: doppi di Molina, Calderon e Sanguedolce

 

 

L'ULTIMA SCONFITTA A PIACENZA

 

Piacenza, 14 luglio 2019 (serie B)

PIACENZA-MILANO 9-5

 

PIACENZA: 4 Caimmi (2/3), 5 Chacon (1/4), 6 Juaquin (0/2), 3 Capra (1/4), 7 Calderon (3/3), 8 Molina (0/3), 2 Gardenghi (0/4) (dal 9’ Gambini 0/0), 9 Pinoia (1/4), dh Casana (0/1) (dal 5’ Minoia 0/2); 1 Ettami (dal 2’ Sanna; dall’8’ Macak).

MILANO: 6 A.Capellano (1/4), 5 Lo Monaco (2/4), 9 L.Fraschetti (0/5), 2 Turner (0/4), dh Morillo (0/5), 4 Bancora (0/3), 3 Sanguedolce (1/3), 8 M.Pasotto (1/2), 7 Fraulini (0/0) (dal 3’ Petrachi 0/2); 1 L.Capellano (dal 5’ Torri). All: M.Fraschetti.

Arbitri: Bianchi e Crescenzi.

Lanciatori: Ettami (Pc) 1.2 rl, 1 k, 2 bb, 2 bvc; Sanna (Pc) 5.1 rl, 6 k, 4 bb, 0 bvc; Macak (Pc) 2 rl, 1 k, 0 bb, 3 bvc; L.Capellano (Mi) 4 rl, 6 k, 1 bb, 4 bvc; Torri (Mi) 4 rl, 7 k, 1 bb, 4 bvc.

 

 

LA VITTORIA PIU’ NETTA A PIACENZA

 

Piacenza, 3 giugno 2018 (serie B)

PIACENZA-MILANO 2-18

 

PIACENZA: 6 Henriquez (1/3), 4 Rossi (0/1) (dal 6’ Agosti 1/1), 8 Cetti (0/1) (dal 7’ Golzi 0/1), 3 Capra (1/1) (dal 6’ Baldini 0/0), 2 Hatma (0/2) (dal 6’ Gambini 0/1), 7 Calderon (0/2) (dal 6’ Bosi 0/0), 5 Minoia (0/2) (dal 6’ Borlini 0/1), dh Perez (0/1) (dal 6’ Imberti 0/1), 9 Pinoia (0/3); 1 Scorsoglio (dal 4’ Sanna: dal 4’ Lambri; dal 4’ Macak).

MILANO: 4 Bancora (1/5), 9 L.Fraschetti (2/4), 2 Turner (2/5), 8 M.Pasotto (1/3), 5 Boza (3/5), dh Mendez (2/4), 7 Fraulini (0/3) (dal 6’ Giovanelli 0/1), 3 Sanguedolce (2/3), 6 A.Capellano (0/2); 1 Coppola (dal 6’ Polce). All: M.Fraschetti.

Arbitri: Iacono e Farina.

Lanciatori: Scorsoglio (Pc) 3 rl, 3 k, 2 bb, 7 bvc; Sanna (Pc) 0 rl, 0 k, 3 bb, 2 bvc; Lambri (Pc) 0.1 rl, 1 k, 2 bb, 0 bvc; Macak (Pc) 3.2, 0 k, 3 bb, 5 bvc; Coppola (Mi) 5 rl, 2 k, 5 bb, 2 bvc; Polce (Mi) 2 rl, 2 k, 2 bb, 2 bvc.

Note: triplo di Henriquez; doppi di Mendez (2) e M.Pasotto.

 

LA SCONFITTA PIU’ PESANTE A PIACENZA

 

Piacenza, 22 aprile 2010 (serie A2)

PIACENZA-SENAGOMILANO UNITED 14-3

 

PIACENZA: 8 Anelli (1/5), 2 Cammi (1/3), dh Angelucci (0/2), 8 Murari (1/4), 3 Castagna (1/3), 7 Cetti (1/4), 6 Bucci (1/2), 5 Perez (1/2) (dal 6’Pinoia 0/0), 4 Cristalli (0/3); 1 Forte. All: G.Marenghi.

MILANO: 8 Realini (1/4), 5 Gargamelli (0/2) (dal 7’ Arrichiello 0/0), 3 Milani (0/3), 6 A.Bortolomai (1/3), 4 Drago (0/1) (dal 5’ Lo Monaco 0/2), 2 Signorini (0/2) (dall’8’ L.Della Penna 0/0), 7 Betti (0/2) (dal 9’ Baravalle 1/1), dh Sabatino (0/2), 9 Gonzalez Beltre (0/3); 1 Grassi (dal 3’ R.Della Penna; dal 4’ Franco; dal 6’ M.Banfi). All: Bonetti.

Arbitri: Maiorano e Caringella.

Lanciatori: Forte (Pc) 5 rl, 7 k, 0 bb, 2 bvc; Perez (Pc) 0.2 rl, 1 k, 4 bb, 1 bvc; Murari (Pc) 1.1 rl, 2 k, 1 bb, 0 bvc; Grassi (Mi) 2.1 rl, 4 k, 6 bb, 2 bvc; R.Della Penna (Mi) 0.2 rl, 1 k, 1 bb, 3 bvc; Franco (Mi) 2 rl, 1 k, 1 bb, 1 bvc; M.Banfi (Mi) 1 rl, 0 k, 3 bb, 1 bvc.

Note: doppi di A.Bortolomai e Cammi.

09/07/2022
Per visualizzare la mappa è necessario accettare i cookie di Google Maps.
Gestisci i cookie
Cookie